venerdì 28 agosto 2015

Nuove risorse alla brevettazione nelle PMI

Tra le iniziative portate avanti dalla  Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - Ufficio italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico, c’è il lancio del nuovo Bando Brevetti +2 che affianca il precedente Brevetti + e mette a disposizione 30,5 milioni di euro per favorire i processi di brevettazione nelle PMI.
Il bando prevede la concessione di contributi per l’acquisto di servizi specialistici, funzionali alla valorizzazione  economica del brevetto. L’agevolazione in conto capitale - nell’ambito del regime de minimis – potrà arrivare fino a 140.000 di euro, coprendo al massimo il 80% dei  costi ammissibili. Mentre per le imprese beneficiarie costituite a seguito di operazione di Spin-off universitari  la copertura dei costi potrà essere totale. 


La richiesta di accesso alle agevolazioni potrà avvenire tramite la compilazione di un project plan online sul sito di Invitalia e successivamente inviato tramite PEC all’indirizzo brevettiplus@pec.invitalia.it

Le domande potranno essere inviate a partire dal 6 ottobre prossimo.


Vuoi avere maggiori informazioni sulle altre iniziative rivolte all'innovazione nelle PMI? Consulta la pagina dedicata. 


(Fonte: Cliclavoro)

Nessun commento:

Posta un commento