sabato 2 gennaio 2016

Conosciamo la studentessa che ha stampato in 3D un gioco per insegnare ai bimbi la lingua dei segni.

Clicca qui per leggere il post

Nessun commento:

Posta un commento