lunedì 4 aprile 2016

VODIVì (società in HUB) presenta i suoi prodotti in Giappone

VODIVì srl (società in HUB presso Idea & Project (HUB) di Umbria Risorse spa) è volata in Giappone con il Progetto "Emozioni Umbria to Japan". 

Il Progetto ha come obiettivo l'internazionalizzazione dei prodotti di qualità quali l'olio, i prodotti dell'arte culinaria e dell'artigianato. Capofila è il Comune di Attigliano, Coordinatore il Dott. Maurizio Santini ed è organizzato con il patrocinio della Regione Umbria ...

All'interno del post potete leggere il comunicato stampa degli organizzatori

La promozione dell’enogastronomia e dei prodotti d'eccellenza dei territori dell’ Amerino e della Valnerina è l’obiettivo principale del progetto “Emozioni Umbria to Japan" organizzato con il patrocinio della Regione Umbria. Capofila dell’iniziativa è il Comune di Attigliano e Coordinatore dell’iniziativa è il Dott. Maurizio Santini che ha il compito di coordinare l'intero progetto.

Un’idea nata dal confronto tra attori economici del territorio ed istituzioni che ha come obiettivo l'internazionalizzazione dei prodotti e delle bellezze che fanno dell’Umbria un’eccellenza a livello mondiale. 

Oltre a questo l'iniziativa vuole far conoscere, in Giappone, i prodotti di qualità del territorio quali l'olio, prodotti dell'arte culinaria e dell'artigianato visitando luoghi e personaggi che per la loro esperienza e le loro conoscenze possano coinvolgere più stakeholders possibili.

Durante la permanenza in Giappone (dal 30 marzo al 9 aprile) aziende, operatori economici ed amministratori pubblici dell’Amerino e della Valnerina parteciperanno ad incontri con i rappresentanti del paese asiatico.

Olio, tartufi, cosmetici a base di olio d’olivo, prodotti in legno di ulivo, collezioni di borse e semipreziosi ispirati al territorio (VODIVì) saranno i protagonisti del progetto, che avrà anche il compito di presentare il territorio nel suo complesso utilizzando video di alta qualità e materiale informativo che rappresenteranno le peculiarità, le bellezze e le tradizioni dei territori della Valnerina e dell’Amerino.

Durante la visita saranno effettuate degustazioni di olio extravergine d’oliva, di salse a base di olive, di salse tartufate di varie tipologie, per tutti gli ospiti che parteciperanno agli incontri.

Il momento più importante è previsto per il 6 aprile, quando un meeting presso l’ambasciata italiana di Tokyo sarà presente, oltre ad altri illustri ospiti, Akie Abe, moglie del primo ministro giapponese Shinzo Abe. Per l'occasione è stata organizzata anche la presentazione della Regione Umbria (oltre che dei territori dell’Amerino e della Valnerina), un panel test attraverso l'analisi organoelettrica e sensoriale degli oli umbri, un party con degustazione dei prodotti tipici umbri. 

In ogni ogni appuntamento si parlerà anche di biodiversità e di caratteristiche delle coltivazioni nel proprio luogo di origine con accenni anche agli aspetti legati alla coltivazione dell’olivo e alla sua produzione, senza tralasciare le tematiche relative alla storia e all’evoluzione dell’olivo e dell’olio, con focus sulla dieta mediterranea. 

Il programma degli eventi prevede anche incontri presso Osaka Cooking School, Pasona Osaka e Tokyo Takeshi Studio. 

In tutto sono 10 le aziende che partecipano al progetto “Emozioni Umbria to Japan” e nei 5 eventi in terra Nipponica è prevista la partecipazione di oltre 400 persone.

Nessun commento:

Posta un commento